News

Aggiornamenti e notizie dalla Confraternita
 

Lo scrittore Fulvio Ervas eletto Cavaliere di Valdobbiadene

Fulvio Ervas, autore del libro ‘Finché c’è prosecco c’è speranza’, è stato investito sabato 30 gennaio dell’onorificenza di Cavaliere di Valdobbiadene, titolo che viene concesso a persone che si distinguono per essere appassionati cultori e promotori del Prosecco Superiore e del suo territorio di origine: le colline di Conegliano Valdobbiadene.

 

La cerimonia si è svolta nell’ambito dell’annuale “Festa delle Nozze di Canaan’’, il momento più importante della vita associativa della Confraternita di Valdobbiadene, l’associazione che dal 1946 è custode delle tradizioni legate al vino Valdobbiadene Docg. All’interno della suggestiva e storica ‘Cella Vinaria’, il Gran Maestro Roberto de Lucchi ‘armato’ di un’antica spada ricavata da un tralcio di vite, ha nominato lo scrittore Ervas Cavaliere di Valdobbiadene.

Una serata emozionante che ha visto giurare anche altri 5 nuovi confratelli: l’imprenditore enologico veronese Giancarlo Vason e gli enotecnici Marco Agostinetto della cantina Drusian Francesco, Massimo Geronazzo della cantina Santa Eurosia, Francesca Follador titolare dell’omonima azienda, Umberto Marchiori della cantina Marchiori.

CONFRATERNITA DI VALDOBBIADENE Dal 1946 la Confraternita di Valdobbiadene vigila, promuove ed è testimone di un prodotto, il Valdobbiadene DOCG, che non è solo un vino ma racchiude in sé un ricco patrimonio storico-culturale legato al territorio nel quale è prodotto e la grande passione e dedizione dei viticoltori per la coltivazione delle sue uve. La Confraternita di Valdobbiadene è attualmente composta da 130 membri (tecnici enoici, personalità del mondo vitivinicolo o di altri settori), tutti impegnati per la promozione e la tutela di questo vino e del suo territorio.

 

Gallery / News